Diana Krall

Quiet Nights World Tour 2009

NOTE

Figlia d{singlequote}arte, Diana Jean Krall e{singlequote} nata nel 1964 a Nanaimo, nella Columbia Britannica. Ha frequentato il Berklee College of Music di Boston, poi l{singlequote}ambiente musicale di Los Angeles e New York. Il suo debutto discografico risale al 1993 con Stepping Out. Al terzo album, All For You (A tribute to the Nat King Cole trio), arrivano la nomination per il Grammy Award e i primi posti nelle classifiche jazzistiche. Nel dicembre 2003 sposa Elvis Costello, sotto la cui influenza inizia a comporre propri pezzi. Il primo album di inediti fu The Girl in the Other Room del 2004: e{singlequote} il disco di Temptation, intrigante rilettura in chiave jazzistica di un pezzo di Tom Waits. Queste le opera successive: - Christmas Songs (2005), From This Moment On (2006), The Very Best of Diana Krall (2007), Quiet Nights (2009).
LUNEDì 16/11/2009 - MILANO Teatro degli Arcimboldi - ORE 00,00

LUNEDì 16/11/2009 - MILANO Teatro degli Arcimboldi - ORE 00,00

LUNEDì 16/11/2009 - MILANO Teatro degli Arcimboldi - ORE 00,00

LUNEDì 16/11/2009 - MILANO Teatro degli Arcimboldi - ORE 00,00

LUNEDì 16/11/2009 - MILANO Teatro degli Arcimboldi - ORE 00,00

LUNEDì 15/11/2010 - ROMA Auditorim (Sala Sinopoli) - ORE 00,00

LUNEDì 15/11/2010 - ROMA Auditorim (Sala Sinopoli) - ORE 00,00

LUNEDì 15/11/2010 - ROMA Auditorim (Sala Sinopoli) - ORE 00,00

NOTE

Figlia d{singlequote}arte, Diana Jean Krall e{singlequote} nata nel 1964 a Nanaimo, nella Columbia Britannica. Ha frequentato il Berklee College of Music di Boston, poi l{singlequote}ambiente musicale di Los Angeles e New York. Il suo debutto discografico risale al 1993 con Stepping Out. Al terzo album, All For You (A tribute to the Nat King Cole trio), arrivano la nomination per il Grammy Award e i primi posti nelle classifiche jazzistiche. Nel dicembre 2003 sposa Elvis Costello, sotto la cui influenza inizia a comporre propri pezzi. Il primo album di inediti fu The Girl in the Other Room del 2004: e{singlequote} il disco di Temptation, intrigante rilettura in chiave jazzistica di un pezzo di Tom Waits. Queste le opera successive: - Christmas Songs (2005), From This Moment On (2006), The Very Best of Diana Krall (2007), Quiet Nights (2009).

CONDIVIDI